Qual è il migliore: Viagra vs Cialis vs Levitra

I tre principali farmaci per il trattamento della disfunzione erettile sono loro: Viagra, Cialis e Levitra. In molti si chiedono quale sia il migliore tra questi. Beh, non è una domanda semplice a cui rispondere, anche perché tutti i farmaci possono avere effetti diversi sui singoli pazienti.

Alcuni uomini trovano che un trattamento funzioni meglio per loro che gli altri. In ogni caso, ci sono alcune differenze interessanti tra i farmaci. Andiamo a vederle, partendo come prima cosa da una definizione generale dei tre medicinali.

Cos’è Viagra?

Il Sildenafil citrato fu sviluppato dall’azienda farmaceutica statunitense Pfizer nel 1989. Inizialmente venne studiato per il trattamento del dolore toracico. Visti gli scarsi risultati sul problema toracico, a scapito di forti effetti collaterali positivi sull’erezione del pene, nel 1998 il Sildenafil venne approvato come trattamento per la disfunzione erettile sotto il nome commerciale di Viagra.

Nel 2005 il Sildenafil venne approvato dall'EMA (Agenzia Europea per i Medicinali) anche per il trattamento dell’ipertensione polmonare. In particolare, dell’ipertensione arteriosa polmonare di classe II e III della classificazione dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità).

Cos’è Cialis?

Il nome Cialis fu coniato dalla casa farmaceutica americana Eli Lilly and Company, che ha creato la formulazione originale e acquistato il brevetto. In un primo periodo, la produzione del farmaco copriva unicamente il territorio statunitense, poi, a seguito di un grande successo, ha iniziato a venire esportato a livello globale. Oggi nel mercato farmaceutico del trattamento delle disfunzioni erettili europeo è in pole position, avendo battuto il principale rivale: il Viagra.

La componente principale del Cialis è il Tadalafil, un principio attivo che fa parte della famiglia dei medicinali noti come inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 (PDE5).

Cos’è Levitra?

In seguito alla scoperta del Sildenafil e all’enorme successo riscontrato nel trattamento della disfunzione erettile, le principali aziende farmaceutiche si sono trovate in una posizione di svantaggio rispetto alla Pfizer. Cosa hanno deciso di fare allora? Hanno iniziato a cercare nuovi ed efficaci farmaci inibitori della PDE 5.

In particolare, tre giganti del mercato farmaceutico (Bayer Pharmaceuticals, GlaxoSmithKline e Schering) si sono unite in questa ricerca e hanno creato il Vardenafil. Il prodotto venne registrato con il nome di Levitra.

Nel 2003 il Vardenafil divenne il secondo farmaco inibitore della PDE 5 a ricevere l’autorizzazione all’utilizzo per il trattamento della DE da parte della FDA (Food and Drug Administration).

Velocità d’azione a confronto

Andiamo a vedere ora le principali differenze tra i tre farmaci con l’aiuto dell’infografica. Partiamo dalla velocità d’azione.

Come possiamo vedere dal grafico, Viagra e Levitra sono caratterizzati da una simile velocità d’azione, con la comparsa dei primi effetti 30-40 minuti dopo l’assunzione e il picco dopo altri 30 minuti.

Cialis, invece, si distingue tra le altre per un’azione terapeutica molto più lenta, con un picco che si raggiunge solo due ore dopo l’assunzione. Per questo si consiglia di assumere Cialis almeno due ore prima dell’attività sessuale.

Durata dell’effetto terapeutico a confronto

Dopo aver analizzato la velocità di azione, andiamo ora a valutare la durata dell’effetto terapeutico nei tre farmaci.

Come possiamo vedere dal grafico, Viagra e Levitra condividono la stessa durata dell’effetto di 6-9 ore. Cialis, invece, si distingue nuovamente per dei valori molto più elevati. Grazie alla sua durata particolarmente estesa, Cialis prende anche il nome di “pillola del weekend”.

La durata d’azione di un farmaco si valuta solitamente in base alla sua emivita. Cosa si intende con questo termine? L’emivita corrisponde al tempo necessario all’organismo per eliminare la metà del farmaco in circolazione (T/2). Come possiamo vedere dal grafico, l’emivita del Cialis corrisponde a 17 ore e risulta notevolmente superiore a quella di Viagra e Levitra, che si ferma a circa 3 ore.

Efficacia a confronto

La terapia viene definita efficace nel momento in cui determina la comparsa di un’erezione adeguata alla penetrazione. Da questo punto di vista, tutti i medicinali in analisi hanno dimostrato in vari studi un’efficacia molto elevata (60-90%).

Tuttavia, non sono ancora stati effettuati studi che confrontino l’efficacia dei farmaci rispetto ad altri. In generale, si può dire che l’efficacia sia abbastanza simile e che non ci sia un farmaco che si distingue tra la massa. Va ricordato inoltre che nel singolo paziente un farmaco può risultare più efficace rispetto ad un altro per una serie di motivi personali.

Quello che possiamo affermare, tuttavia, è che alcuni fattori possono influire sull’efficacia dei farmaci e di alcuni in modo particolare. Ad esempio, il fatto di assumere cibo pesante può diminuire l’efficacia di Viagra e Levitra, mentre non sembra avere particolari effetti negativi su Cialis. Per questo motivo, Viagra e Levitra andrebbero assunti lontano dai pasti. Cialis, inoltre, risulta meno influenzato rispetto agli altri inibitori della PDE5 dall’effetto negativo dell'alcol.

Prezzi a confronto

Andiamo infine ad analizzare i tre farmaci dal punto di vista economico. Lo facciamo partendo dal presupposto che esiste una differenza sostanziale tra farmaco originale e farmaco generico. Gli originali, ovviamente, hanno costi maggiori rispetto a quelli generici in quanto per la loro produzione le case farmaceutiche devono affrontare diverse spese dalle quali i produttori di farmaci generici sono esclusi. Il grafico seguente mostra il prezzo medio per una confezione composta da 4 pastiglie.

La prima cosa che salta all’occhio vedendo il grafico è che manca una barra. Non si tratta di un errore, bensì dell’assenza di un medicinale generico del Levitra nel mercato al momento. Mentre per Cialis e Viagra sono già stati creati medicinali generici che permettono di risparmiare molto denaro sull’acquisto dello stesso principio attivo, la stessa cosa non è ancora successa per quanto riguarda Levitra. Tuttavia, sembra che un generico di Levitra sarà disponibile a breve sul mercato.

La seconda cosa che si nota è la differenza in quantità di prodotto. Avrete fatto caso, infatti, ai mg segnati tra parentesi accanto ai nomi dei farmaci. Viagra, a parità di quantità, risulta molto più economico rispetto a Cialis e Levitra. Questo è dato dal fatto che i principi attivi all’interno di Tadalafil e Vardenafil sono molto più densi.

Vuole provare Viagra, Cialis, o Levitra? Clicchi qui e dia un'occhiata alla nostra collezione.

 

You have successfully subscribed!