Eiaculazione precoce: cos'è

 

L'eiaculazione precoce è una delle disfunzioni sessuali più comuni negli uomini, arriva a toccare una percentuale abbastanza alta come il 30%. Si tratta di un disturbo che non è legato solo all'età, infatti può colpire chiunque.

L'eiaculazione dovrebbe avvenire dopo circa 7/10 minuti dall'inizio del rapporto e della stimolazione. Parliamo di eiaculaizone precoce quando avviene dopo i due minuti dalla penetrazione, in ogni caso è opportuno valutare diversi fattori come ad esempio:

  • Ogni quanto accade, se succede saltuariamento non si tratta di malattia;
  • La frequenza del problema, se cambia o è alterato se il partner è diverso;
  • L'intensità dello stimolo che porta all'eiaculazione;
  • La frequenza dei rapporti sessuali e preliminari.

Non tutti gli uomini che credono di soffrire di eiaculazione precoce ne soffrono realmente, bisogna tenere conto di diversi fattori. Bisogna valutare caso per caso e capire il problema nello specifico, ad esempio bisogna capire se sia soddisfatto o meno del partner o della partner.

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (WHO) si tratta di eiaculazione precoce quando avviene senza o con una stimolazione minima. In poche parole, subito dopo che l'uomo inizia il rapporto e senza che lui lo desideri. Questo significa che non ha un minimo controllo a livello di eiaculazione, che a lungo andare può diventare un vero e proprio problema.

 

 

EIACULAZIONE PRECOCE: COME AVVIENE L'EIACULAZIONE

Cos'è l'eiaculazione? Vediamo nello specifico come avviene l'eiaculazione e dove si viene a creare il prroblema.

L'eiaculazione è una fuoriuscita di liquido seminale dall'organo riproduttivo dell'uomo, il pene. L'eiaculazione può gocciolare ma, la maggior parte delle volte, si tratta di un vero e proprio schizzo, che è caratterizzato da 3 fino a 10 spruzzi. L'eiaculazione avviene in concomitanza di un orgasmo, avviene grazie ai muscoli che spremono il seme dallo scroto. Per questo motivo, è necessaria una stimolazione sessuale, come ad esempio anche la stimolazione della prostata. 

Quando il liquido seminale è emesso in modo spontaneo durante il sonno viene chiamato sogno bagnato.

L'eiaculazione è caratterizzata da due fasi:

  1. Emissione;
  2. Eiaculazione vera e propria.

Durante l'emissione, l'eiaculazione è controllata dal sistema nervoso simpatico, per quanto riguarda l'eiaculazione vera e propria, viene controllata dai nervi della spina dorsale.

 

EIACULAZIONE PRECOCE: CURA

Quali sono le cure ideali per l'eiaculazione precoce?

1) Una delle possibili tecniche e alternative per curare il problema dell'eiaculazione precoce è la tecnica di stretta del pene, il metodo start-stop. In poche parole, quando il soggetto sente l'avvicinarsi dell'orgasmo, interrompe il rapporto sessuale e dopodichè deve stringere il corpo del pene sotto il glande. Questa stretta deve durare fino a quando il soggetto non ha più la necessità di eiaculare, si parla di in media dai 4 ai 20 secondi circa. Successivamente, è necessario mollare la presa e ricominciare il rapporto sessuale. Se la tecnica è efficace, l'uomo si abitua a rallentare in modo naturale la sua eiaculazione.

2) la seconda possibilità è l'assunzione di farmaci per ritardare l'eiaculazione. Si tratta di medicinali che vengono prescritti esclusivamente con lo scopo di ritardare l'eiaculazione, possono essere assunti anche prima del rapporto sessuale. Questa tipologia di farmaco è acquistabile all'interno del nostro negozio online. La migliore medicina per questo tipo di problema è la dapoxetina, la quale ha un impatto sul sistema nervoso. La dapoxetina è l'unico farmaco che viene utilizzato per ritardare l'eiaculazione, è un inibitore selettivo del riassorbimento neuronale della serotonina. Oltre a questo esistono altri medicinali come ad esempio il cenforce D e il super kamagra.

 

MEDICINALI PER L'EIACULAZIONE PRECOCE

Esistono determinate ricerche che sono a favore degli effetti di alcuni medicinali che vengono utilizzati per la disfunzione erettile, ad esempio:

  • Il principio attivo sildenafil citrato, fa parte di una tipologia di medicinali chiamati (PDE5) utilizzato all'interno del Viagra.
  • Il principio attivo vardenafil che viene impiegato nel medicinale levitra.
  • Il principio attivo tadalafil il quale deriva della classe dei medicinali identificati come inibitori della fosfodiesterasi tipo 5 utilizzato nel Cialis.
  • Dapoxetina l'unico farmaco che viene utilizzato per la problematica dell'eiaculazione precoce.

Per alcuni uomini è necessaria la diminuzione di stimolazione, in questo modo, però, si ha una diminuzione del piacere che si prova durante il sesso. La stimolazione si può diminuire con un unguento speciale, una sorta di anestesia per il pene o, in alternativa, utilizzando più preservativi. Mettendo in pratica questo sistema non dobbiamo dimenticare che l'utilizzo a lungo termine di antistimolanti non è una soluzione permanente.

In tutti i casi in cui sono presenti problemi sessuali è fondamentale avere un rapporto molto aperto e sincero con il sesso. La collaborazione con il proprio partner è essenziale  per controllare lo stress e la nostra vita di coppia.

Nel caso in cui i consigli appena suggeriti non siano di aiuto, consigliamo di consultare uno specialista.

 

Problema con disfunzione erettile? Clicca qui

 

 

You have successfully subscribed!